cell: +39 339 814 4500

Via Pisa 100 e Via Elena 151

Mondragone (CE)

info@alluminiomigliore.it

Menù Site Map

Invio del modulo in corso...

Il server ha riscontrato un errore.

Modulo ricevuto.

Manda un messaggio veloce compilando il form

 ti risponderemo immediatamente

I nostri lavori - Box Doccia

Box Doccia Gallery

FORMA

La forma è il fattore di scelta fondamentale che guida la scelta del box doccia ed è dettata normalmente dalla forma del Piatto doccia sul quale il box andrà ad essere installato: esistono piatti doccia (e quindi box doccia).

 

DESIGN

In commercio sono presenti due tipi di box doccia:

 • box doccia con profili (tradizionale)

 • box doccia senza profili (moderno e di design)

 

MATERIALE DEI PANNELLI:

I pannelli dei box doccia possono essere in ACRILICO (lastre con spessore da 2 a 3 mm), generalmente stampati con disegni diversi e semitrasparenti oppure in CRISTALLO TEMPERATO generalmente con spessori 3 mm., 4 mm., 6 mm. e con differenti finiture:

 

 • TRASPARENTE,

 • SERIGRAFATO,

 • STAMPATO,

 • PIUMATO,

 • SATINATO.

 

I pannelli per box doccia in cristallo temperato sono meno economici non solo per motivazioni estetiche ma soprattutto perché il materiale, già più pregiato rispetto all'acrilico, viene sottoposto ad un processo termico mediante il quale si inducono particolari tensioni nella struttura del vetro allo scopo di conferire maggiori caratteristiche di resistenza e sicurezza (NORME UNI 7142). Per questo motivo il cristallo temperato offre maggiore sicurezza rispetto all'acrilico ed è considerato un materiale assolutamente sicuro per le persone in quanto in caso di rottura, la lastra di cristallo si frantuma in una miriade di frammenti molto piccoli, senza punte e non taglienti.

 

Nell’acquistare un box doccia bisogna valutare diversi fattori.

 Oltre all’aspetto estetico dobbiamo considerare l’aspetto funzionale.

 Il miglior box doccia è quello che meglio si adatta allo stile del proprio bagno armonizzandosi all’ambiente circostante. Pertanto è meglio scegliere al di là dei fattori estetici, soluzioni che migliorino la fruizione del prodotto. Dobbiamo considerare quanto spazio vogliamo o possiamo dedicare al box doccia, tenere presente nella scelta del tipo di apertura l’eventuale presenza di ingombri esterni, la collocazione dell’accappatoio in maniera da prolungare il momento di piacere e benessere senza sbalzi di temperatura; solo così si avrà il massimo dall’ambiente bagno.                

TIPO DI APERTURA:

 

I box doccia si classificano in base al tipo di apertura in:

 • scorrevoli: questi box doccia hanno il vantaggio di annullare l'ingombro della porta, molto utile nel caso di impedimenti all'apertura quali, bidet, lavabo, finestra, mobile, ecc.

 • a battente: questi box doccia hanno cerniere ad apertura verso l'esterno oppure interno/esterno.

 

TIPO DI ENTRATA:

I box doccia si classificano in base al tipo di apertura in:

 • Angolari con entrata ad accesso angolare attraverso

 ANTE che possono essere

 ◦ Scorrevoli

 ◦ A Battente

 • Porte (Frontali)con entrata ad accesso frontale attraverso PORTE che a loro volta possono essere

 ◦ Scorrevoli

 ◦ a Battente (Anta Girevole oppure Ante a Saloon)

 ◦ a Soffietto (Ante pieghevoli)

 ◦ a Tenda (in tessuto sintetico o naturale)

 

LATI FISSI sono pannelli a complemento dei box doccia Angolari o delle Porte che vengono utilizzati per la realizzazione di varie combinazioni di box doccia (LATO FISSO + ANTA SCORREVOLE; DUE LATI FISSI + PORTA A SOFFIETTO, ecc.).

Box Doccia

Materiale in Box Doccia. durata, usura, manufatti, descrizione, varianti, profili, protezione
Vantaggi Box Doccia, tenuta termica, made in Italy, minima manutenzione, versatile,  vantaggi, qualità, estetica, resistenza, combinazioni
Cos’è Box Doccia, caratteristiche, qualità, tipo di materiale, durata, vantaggi, prezzi

Alluminio Migliore Site P. IVA 123139391273897

Web Design Programmer  -Mandara Prog-  info: mandaraprog@gmail.com

Materiale in Box Doccia. durata, usura, manufatti, descrizione, varianti, profili, protezione
Vantaggi Box Doccia, tenuta termica, made in Italy, minima manutenzione, versatile,  vantaggi, qualità, estetica, resistenza, combinazioni

Nell’acquistare un box doccia

 bisogna valutare

 diversi fattori.

 Oltre all’aspetto estetico dobbiamo considerare l’aspetto funzionale.

 Il miglior box doccia è quello che meglio si adatta allo stile del proprio bagno armonizzandosi all’ambiente circostante. Pertanto è meglio scegliere al di là dei fattori estetici, soluzioni che migliorino la fruizione del prodotto. Dobbiamo considerare quanto spazio vogliamo o possiamo dedicare al box doccia, tenere presente nella scelta del tipo di apertura l’eventuale presenza di ingombri esterni, la collocazione dell’accappatoio in maniera da prolungare il momento di piacere e benessere senza sbalzi di temperatura; solo così si avrà il massimo dall’ambiente bagno.

 

FORMA

La forma è il fattore di scelta fondamentale che guida la scelta del box doccia ed è dettata normalmente dalla forma del Piatto doccia sul quale il box andrà ad essere installato: esistono piatti doccia (e quindi box doccia).

 

DESIGN

In commercio sono presenti due tipi di box doccia:

 • box doccia con profili (tradizionale)

 • box doccia senza profili (moderno e di design)

 

MATERIALE DEI PANNELLI:

I pannelli dei box doccia possono essere in ACRILICO (lastre con spessore da 2 a 3 mm), generalmente stampati con disegni diversi e semitrasparenti oppure in CRISTALLO TEMPERATO generalmente con spessori 3 mm., 4 mm., 6 mm. e con differenti finiture:

 

 • TRASPARENTE,

 • SERIGRAFATO,

 • STAMPATO,

 • PIUMATO,

 • SATINATO.

 

I pannelli per box doccia in cristallo temperato sono meno economici non solo per motivazioni estetiche ma soprattutto perché il materiale, già più pregiato rispetto all'acrilico, viene sottoposto ad un processo termico mediante il quale si inducono particolari tensioni nella struttura del vetro allo scopo di conferire maggiori caratteristiche di resistenza e sicurezza (NORME UNI 7142). Per questo motivo il cristallo temperato offre maggiore sicurezza rispetto all'acrilico ed è considerato un materiale assolutamente sicuro per le persone in quanto in caso di rottura, la lastra di cristallo si frantuma in una miriade di frammenti molto piccoli, senza punte e non taglienti.

 

 

TIPO DI APERTURA:

I box doccia si classificano in base al tipo di apertura in:

 • scorrevoli: questi box doccia hanno il vantaggio di annullare l'ingombro della porta, molto utile nel caso di impedimenti all'apertura quali, bidet, lavabo, finestra, mobile, ecc.

 • a battente: questi box doccia hanno cerniere ad apertura verso l'esterno oppure interno/esterno.

 

TIPO DI ENTRATA:

I box doccia si classificano in base al tipo di apertura in:

 • Angolari con entrata ad accesso angolare attraverso

ANTE che possono essere

     ◦ Scorrevoli

     ◦ A Battente

 • Porte (Frontali)con entrata ad accesso frontale attraverso PORTE che a loro volta possono essere

     ◦ Scorrevoli

     ◦ a Battente (Anta Girevole oppure Ante a Saloon)

     ◦ a Soffietto (Ante pieghevoli)

     ◦ a Tenda (in tessuto sintetico o naturale)

 

LATI FISSI sono pannelli a complemento dei box doccia Angolari o delle Porte che vengono utilizzati per la realizzazione di varie combinazioni di box doccia (LATO FISSO + ANTA SCORREVOLE; DUE LATI FISSI + PORTA A SOFFIETTO, ecc.).

 

Seguici sui social